Il Prosciutto di Faeto e Lardo di Faeto

Cucina Italiana, cucina italiana in Usa, Food and wine, Missouri events, prodotti italiani, Prodotti Pugliesi, Prodotti Tipici

Il maiale nero, in passato era molto comune sui rilievi del Sub Appennino Dauno. Si distingueva dagli altri per la statura, robustezza, sobrietà e resistenza alle basse temperatura grazie alle numerose setole irsute che lo ricoprono. Attualmente i maiali sono allevati in agro di Faeto allo stato brado.
Il prosciutto di Faeto, lavorato secondo metodi antichi e stagionato per un periodo non inferiore a 12 mesi, è stato riconosciuto dalla Regione Puglia
“Prodotto tipico Regionale”.
Dal grasso del dorso del maiale nero si ottiene il lardo che ridotto in pezzi di forma rettangolare comprendenti la cotenna viene messo in salamoia per circa due giorni, quindi condito con pepe in grani e foglie di alloro e messo a stagionare in luogo areato dai due ai tre mesi.

Faeto Ham
Faeto Lard
In the past black pigs were very common in the Apennines. They are bigger and tougher than regular pigs, resistant to cold weather thanks to their black thick bristles. Today they are reared in the wild near Faeto.
Faeto ham, made with ancient methods and seasoned for 12 months, has been recognized as “Typical Regional Product “from Puglia. From the black pigs’ fat,comes a lard that is cut in rectangular pieces, including the pigskin, then put in brine for 2 days, seasoned with pepper and bay leaves,and then eventually aged in a cool place for 3 months.

Podolica meat – Carne podolica

Cucina Italiana, cucina italiana in Usa, Food, Food and wine, fresh fish, IronFork Event, Missouri events, prodotti italiani, Prodotti Pugliesi, Prodotti Tipici, risotto, STL Events, vacanze in puglia

The Apulian cows called “Podoliche” are an ancient bre once used for their attitude to hard work. Today the cows are raised in the wild on Murgia plateau and Gargano, not only for the quality of their milk, from which the famous “caciocavallo podolico” cheese is produced, but also for the quality of their tasty meat.

Carne podolica

I bovini dell’antica razza Podolica pugliese, un tempo utilizzati per la loro attitudine al lavoro, sono oggi allevati allo stato brado nei pascoli della Murgia e del Gargano oltre che per il latte, da cui si ricava il famoso Caciocavallo Podolico, principe dei formaggi a pasta filata, per la qualità della loro carne, sapida e dal gusto intenso.

PRODOTTI TIPICI: LA SCAMORZA

Cucina Italiana, cucina italiana in Usa, Food, Food and wine, fresh fish, IronFork Event, Missouri events, prodotti italiani, Prodotti Pugliesi, Prodotti Tipici, STL Events, vacanze in puglia

Dalla pasta di formaggio fresco fatta leggermente acidificare per circa 12 ore si ottiene questo particolare formaggio tipico della Murgia. Quando la pasta è pronta si affetta in un recipiente e si copre con acqua bollente. Si lavora con un raminatoio fino a quando prende a filare. Quindi si passa alla lavorazione con le mani conferendo a pezzi di idonea grandezza la caratteristica forma a fiasco. Una volta data la forma alle scamorze, le si immergono in acqua fredda per 1-2 ore. Si passano quindi in salamoia per circa 24 ore e, dopo averle legate alle estremità di uno spago a due a due, si appendono ad asciugare.

DOLCI DI PUGLIA: IL SOSPIRO

Food and wine

Ingredienti: 10 uova; 300 gr di zucchero; 300 gr di amido.

Per la crema: 1 litro di latte; 6 tuorli d’uova; 200 gr di farina 00; 250 gr di zucchero.

Preparazione: montare gli albumi a neve, aggiungere i rossi e delicatamente mescolare; aggiungere lo zucchero un po’ per volta e l’amido a pioggia, sempre mescolando delicatamente dall’alto verso il basso. Versare il composto nelle formine di 10 cm di diametro e 5 cm di altezza. Infornare a 180° per circa 15-20 minuti. Una volta raffreddati, farcire i “sospiri” di crema pasticcera attraverso un foro praticato nella parte superiore. Ricoprire con glassa bianca e decorare con un confettino sferico e argentato.

St Louis – The breath of the culture of food – IronForkEvent 2015 – 40 Restaurants – Union Station

cucina italiana in Usa, Food, IronFork Event, Missouri events, STL Events

First time at the Iron Fork event at the St. Louis Union Station Hotel. Friendly atmosphere, feeling of community, many people tasting food, good food, made by 40 hand-selected restaurants of the city’s top culinary talents.

I breathed the desire to change and create the culture of food that still does not belong entirely to this amazing city. Chefs created new great dishes with quality products, simple dishes with one message: eat well and tastefully.

IMG_6434 IMG_6433

IMG_6440 IMG_6435

IMG_6429 IMG_6445

IMG_6443 IMG_6446

House cured guanciale with italian vegetables Giardiniera shallot balsamic and molasses jam

IMG_6461 IMG_6457

IMG_6430

Pork cheek cured with Brown sugar and sea salt ( 900gr of sugar, 850gr of sea salt toasted, 1 Each orange skin, 1 Each lemon skin, 1 Each cinnamon stick, 2 Each bay-leaf, 5 Each  juniper berries, 5 Each Black peppercorn). Spread the meat really well and leave to marinated for 5 days, wash and cook sous vide with a touch of butter, sage time and chive for 24 Hours at 145.

Cut the guanciale on 50 gr per portion and seared, served with shallot jam done cooking shallot with a touch of balsamic vinegar and molasses for 4 hours.

Italian Giardiniera: cut all the seasonal vegetables you would like to use and cook separeted for a few minutes into a stock done with: 1/2 lt of white wine vinegar, 100 gr of Extra virgin olive oil, 100 gr sugar, 30 gr sat, 2 Each bayleaf, 1 Each spring of sage, 1 Lt white wine.

Once the vegetables are cooked leave chill down, mix with extra virgin olive oil and save in a jar into the fridge.

cielostlouis.com

riverfronttimes.com

#ironforkstl